testo del pop-up testo del pop-up testo del pop-up

 

Gli immobili

Dati strutturali
Il patrimonio immobiliare della S.E.C.O. occupa un’area che si estende per 14.783 mq in una zona semicentrale nella parte nord-ovest di Treviglio, comprendente le vie Portaluppi, Correggio, Leoncavallo e Case Operaie, queste ultime tre di proprietà della cooperativa. In quest’area la cooperativa è proprietaria di 15 edifici a due piani, con 107 appartamenti occupati.
Tutti gli alloggi ristrutturati, come pure quelli di futura realizzazione e/o ristrutturazione, saranno dotati di pannelli solari per l’acqua calda e impianto di riscaldamento autonomo a metano.
Gli altri alloggi sono riscaldati da stufe a tenuta stagna.
Gli appartamenti hanno una metratura media pari a 50 mq; i 76 alloggi situati a piano terra sono dotati di un piccolo giardino antistante l’ingresso. Nessuno dispone di box. In via Case Operaie è stata realizzata anche una piccola area verde, in cui è collocata la statua di San Giuseppe che costituisce un punto di ritrovo comune per gli abitanti del quartiere.

 

Il progetto di housing sociale della Cassa Rurale e della S.E.C.O.
Nel 2009 si è avviato un progetto di housing sociale che prevedeva, tra l’altro, l’ampliamento, la ristrutturazione, la messa in sicurezza degli impianti di riscaldamento ed elettrici, il rifacimento dei servizi igienico- sanitari di tutto il patrimonio immobiliare della S.E.C.O.
In particolar modo, i lavori di ampliamento, iniziati nel 2009 e attuati ottimizzando l’impiego delle volumetrie disponibili, porteranno la S.E.C.O. a disporre complessivamente di 120 appartamenti.
Laddove possibile, inoltre, in ogni palazzina verrà assegnato un appartamento ad una famiglia di giovani, così da favorire un reciproco e proficuo interscambio dei differenti valori generazionali, a tutto vantaggio dell’armoniosa convivenza fra inquilini.